domingo, 22 de mayo de 2011

LE TUE LACRIME


Le tue lacrime scivolavano faccia in giú quella mattina in cui il treno doveva partire, puntuale verso l'aeroporto dove mi aspettava l'aereo che mi avrebbe portato di ritorno alle mie radici.
Le tue lacrime, bagnavano il tuo viso tenero, la luce dei tuoi occhi di un azzurro insolito, brillava ancora con piú intensità, quella mattina in cui anche il sole era presente ed io ero pronta per partire.
Le tue lacrime, insieme a te, mi vengono sempre a salutare quando parto, ed egoistamente, mi rendono felice di sapere che mi vuoi bene, che mi ritorni l'affetto e la tenerezza dei momenti dedicati alla tua crescita.
Le tue lacrime, non sono affatto insipide, sanno di ricordi, di bei momenti trascorsi insieme, di allegrie e ancora di lacrime e di un tutt'uno che rimarrà per sempre nei nostri cuori e nei nostri pensieri.

No hay comentarios: