sábado, 7 de noviembre de 2015

Dialogo con una cattiva persona.


-Sai, mi hanno sempre sottovalutata e detto che non servo a un cazzo.
-Beh, bisogna saper accettarsi.
-Scusa, cosa sono io?
-Una brava ragazza.
-Soltanto quello?
-E che cosa vuoi essere, un premio Nobel?
-No, voglio essere trattata bene, non denigrata e soprattutto superarmi, migliorare ed essere felice. Comunque, una persona come te che tanto male mi ha fatto, per me ormai é morta; questa volta non c'è marcia indietro.